rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca San Martino / Via Tolemaide

Genova, cresce il numero delle pompe bianche

Nel capoluogo genovese il numero degli impianti è raddoppiato, e negli ultimi mesi ne sono nati due: uno in via Tolemaide, già attivo, e l'altro in costruzione nel quartiere della Foce

Il prezzo della benzina sale e i cittadini cercano di contrastare gli aumenti facendo benzina nelle cosiddette pompe bianche, i distributori indipendenti introdotti con la legge sulle liberalizzazioni del 1997.

Via Tolemaide ormai da qualche mese è l'emblema della febbre da pompa bianca che sta dilagando in città... Ad ogni ora il traffico si rallenta fra corso Gastaldi e piazza delle Americhe perchè una coda di macchine prende d'assalto il benzinaio "bianco" e ogni automibilista attende paziente il suo turno nell'abitacolo per risparmiare qualche decina di centesimi.

A Genova il numero di impianti è raddoppiato in meno di un anno, oltre ai tre già presenti da tempo, negli ultimi mesi ne sono nati due nuovi: uno già funzionante, appunto in via Tolemaide, e un secondo in costruzione alla Foce.

Il prezzo finale del carburante arriva a costare il 10% in meno e il giro di affari cresce, a discapito dei benzinai gestiti dai grandi marchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genova, cresce il numero delle pompe bianche

GenovaToday è in caricamento