rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Blitz di 'Ultima generazione' all'Acquario di Genova: mani incollate alle vasche dei delfini

Il movimento si batte per dire no alle centrali a carbone e per la salvaguardia della tenuta sociale e climatica del Paese. Due attivisti portati in questura

Tornano gli attivisti di "Ultima Generazione" che dopo blocchi stradali e atti dimostrativi nei musei, a Ferragosto hanno scelto l'Acquario di Genova per lanciare il loro messaggio contro lo spreco di acqua ed energia.

Lo riporta l'Ansa. Questa volta hanno scelto il blitz nel famoso e frequentato acquario, ovvero dal tunnel dei delfini, per dire "basta al gas e al carbone. Più energie da fonti rinnovabili significa più posti di lavoro. Più autonomia energetica per l'Italia significa evitare l'aumento assurdo delle bollette". Lo hanno fatto scrivendo "No al carbone" e incollandosi le mani sulle vasche dei delfini.

"Guardate tutta questa acqua - ha detto Laura, tra le coordinatrici della campagna -. Guardate ora alla nostra terra. Arida. In tutta Italia non ha piovuto per mesi. Il cambiamento climatico sta portando alla distruzione dei nostri raccolti ogni anno di più: siamo al punto in cui cominciamo a far fatica a produrre cibo per il nostro Paese. Lo vedete dall’aumento dei prezzi, che a settembre raggiungerà picchi mai visti. Intanto le ondate di calore e la siccità aumenteranno, l’anno prossimo sarà ancora peggio e la politica non sta facendo nulla”.

"Le nostre richieste - dicono - sono due, sono semplici e permetterebbero di fare un primo passo per contrastare il cambiamento climatico:  interrompere immediatamente la riapertura delle centrali a carbone dismesse e cancellare il progetto di nuove trivellazioni per la ricerca ed estrazione di gas naturale e    procedere a un incremento di energia solare ed eolica di almeno 20GW nell'anno corrente e creare migliaia di nuovi posti di lavoro nell'energia rinnovabile, aiutando gli operai dell'industria fossile a trovare impiego in mansioni più sostenibili". A questo punto è intervenuta la polizia e in due sarebbero stati accompagnati in questura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di 'Ultima generazione' all'Acquario di Genova: mani incollate alle vasche dei delfini

GenovaToday è in caricamento