rotate-mobile
Cronaca Carasco

Atp: sciopero sospeso in vista di un tavolo di confronto in Regione

Dopo l'improvviso sciopero dei dipendenti di Atp oggi, martedì 8 gennaio 2013, azienda, sindacati e il prefetto si sono dati appuntamento in Provincia per discutere della vertenza. Dall'accordo risultano sospesi tutti gli ultimi provvedimenti

Genova - Nella crisi Atp dopo lo sciopero di oggi, martedì 8 gennaio 2013, si riapre il dialogo e dalle 17 ripartono i bus. Sono questi gli esiti del lungo incontro tra le parti a Palazzo Doria Spinola, con la mediazione del prefetto Giovanni Balsamo, al quale hanno partecipato il commissario straordinario della Provincia di Genova, Piero Fossati, il presidente di Atp Enzo Sivori, l’assessore regionale Enrico Vesco e i rappresentanti sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti, Faisa-Cisal e Ugl.

Piero Fossati, commissario della Provincia (azionista di riferimento di Atp) si è impegnato a sospendere, fino agli esiti dell'incontro di giovedì prossimo con il governo sui devastanti tagli della spending review ai bilanci delle Province, l’efficacia della lettera con la quale l’ente comunicava ad Atp la mancanza di risorse per poter integrare anche nel 2013, come in passato, l’accordo di programma per il trasporto pubblico locale provinciale.

Il presidente di Atp si è impegnato, di conseguenza, a ritirare la lettera in cui veniva data formale disdetta degli accordi aziendali vigenti. Il prefetto si è impegnato a favorire l’istituzione di un tavolo di confronto in Regione sul trasporto pubblico locale e l'assessore regionale ai trasporti si è impegnato, d'intesa con il presidente Burlando, a garantire entro la prossima settimana la convocazione di un tavolo regionale sui temi generali del trasporto, con tutte le parti interessate.

Le organizzazioni sindacali si sono a loro volta impegnate, si legge nel verbale d’accordo «a persuadere i lavoratori Atp a sospendere la spontanea azione di protesta e a garantire il servizio già nella seconda fascia di garanzia pomeridiana» (quindi a far ripartire i bus extraurbani dalle 17 di oggi). Atp, infine, nel quadro della ripresa del dialogo, si impegna a non avviare alcuna procedura sanzionatoria nei confronti dei lavoratori che hanno preso parte allo sciopero di oggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atp: sciopero sospeso in vista di un tavolo di confronto in Regione

GenovaToday è in caricamento