menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, anche sui mezzi Atp scattano le misure: catenelle a bordo e ingressi posteriori

Dopo Amt anche Atp adotta le disposizioni di tutela del personale e dei passeggeri

Anche sui mezzi Atp, nel pieno dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus, ci si adegua alle disposizioni a tutela dei passeggeri e del personale, così come già fatto da Amt.

Sabato sono iniziati gli interventi sul parco mezzi di Atp Esercizio, stabiliti dopo l’incontro tra azienda e rappresentanti sindacali, concluso con la firma di un verbale operativo sottoscritto da tutti i partecipanti. 

Tra le misure approvate c’è la fornitura di kit personali ai dipendenti e in particolare agli autisti, ed è stato stabilito di non utilizzare più la porta anteriore per la salita e la discesa dei passeggeri. Chi viaggia a bordo dei mezzi Atp dovrà utilizzare la porta posteriore oppure (quando è presente) anche la porta centrale (come noto alcuni mezzi hanno solo due porte). La porta anteriore resta ad esclusivo utilizzo dell’autista. 

Allo scopo di delimitare meglio la zona di attività del conducente, verrà collocata idonea misura di divisione tra tale zona e lo spazio dedicato ai passeggeri. Per quanto riguarda l’attività di controllo dei permessi di viaggio, verrà svolta prevalentemente a terra.

Sospesa la vendita dei biglietti a bordo, e viste le diverse tipologie di mezzi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento