Clona il sito di un'assicurazione e s'intasca il denaro delle polizze

I carabinieri hanno denunciato un 33enne pluripregiudicato residente nel napoletano. Le indagini hanno preso il via da una denuncia sporta presso la stazione di Arenzano

I carabinieri della stazione di Arenzano, al termine di un'indagine scaturita dalla querela sporta da un 48enne genovese, hanno denunciato per frode informatica e falsità in scrittura privata un pluripregiudicato 33enne residente nel napoletano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo ha creato un sito internet analogo a quello utilizzato da una nota società di assicurazioni, inducendo in errore il denunciante nonchè altre vittime, che hanno effettuato pagamenti per gli eventuali rinnovi o per la stipulazione di nuove polizze assicurative, su coordinate riconducibili a una carta Postepay intestata al 33enne, per poi ricevere un falso contratto assicurativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Lite fra vicini di casa degenera, due feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento