menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Assarotti, potenziato l'attraversamento "killer"

Dopo la morte di un uomo di 70 anni, travolto sulle strisce lo scorso 4 gennaio, il Comune è intervenuto per rendere il tratto più sicuro aumentando la segnaletica

Strisce pedonali più visibili, maggiore illuminazione e più segnaletica: "restyling" per l'attraversamento pedonale di via Assarotti, lo stesso dove un uomo di 70 anni è stato investito e ucciso lo scorso 4 gennaio e dove si sono verificati in passato molti altri incidenti.

A darne notizia è stato l'assessore comunale alla Mobilità, Stefano Balleari, che alla luce dei recenti fatti di cronaca, della segnalazioni dei residenti e del rischio rappresentato dalla scarsa segnalazione delle zebre ha predisposto l'intervento. Le strisce pedonali sono state quindi ripassate, è stato aggiunto un cartello che segnala l'attraversamento ed è stata potenziata l'illuminazione.

«Un’esigenza per la sicurezza», ha sottolineato Balleari, facendo eco alle tante voci che da tempo chiedevano un intervento su una strada molto trafficata e in rettilineo, dove spesso auto e scooter sforano anche il limite di velocità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento