Asl3: nuove forme di dipendenza e lavoro

Problematiche lavorative connesse all'uso di stupefacenti legali o illegali, sostanze psicotrope, alcool e tabagismo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Si svolgerà sabato 1 ottobre a partire dalle ore 8 nell’Aula Convegni di Regione Liguria il seminario “Nuove forme di dipendenza e lavoro”, organizzato dal Ser.T di ASL3 Genovese con il patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Genova e Comune di Genova.

Il seminario, introdotto dal Direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze di ASL3, dottor Luigi Ferrannini, ha l’obiettivo di fornire strumenti operativi che siano in grado di garantire la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, informando i lavoratori sui rischi connessi all’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope.

La giornata, cui interverranno rappresentanti sindacali, di Confindustria, della Federazione Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze (FeDerSerD), oltre a numerosi professionisti di ASL3 che operano nel settore e che afferiscono ai due Ser.T aziendali, sarà anche l’occasione per conoscere più da vicino il progetto Euridice, nato nel 1988 in Lombardia con lo scopo di occuparsi delle problematiche lavorative connesse all’uso di sostanze stupefacenti legali ed illegali, all’alcolismo e tabagismo, al disagio psicosociale, stress e mobbing correlato che hanno conseguenze sia sul rendimento del singolo individuo (assenteismo, malattie) sia sulla sicurezza durante lo svolgimento della propria attività lavorativa (infortuni a danno non solo dell’individuo ma anche di chi si trova a contatto con questo).

Il programma Euridice considera diversi livelli di intervento: da quello preventivo, rivolto a tutti i lavoratori, con l’obiettivo di promuovere una conoscenza del problema, a quello formativo, rivolto ad un ristretto gruppo di lavoratori interessati a saperne di più sugli argomenti delle dipendenze patologiche, da quello di aiuto ai lavoratori direttamente o indirettamente coinvolti in problematiche di dipendenza a quello della ricerca, teso a definire la dimensione del fenomeno dipendenze nel mondo del lavoro.”

Il seminario “Nuove forme di dipendenza e lavoro” è rivolto a delegati e funzionari sindacali, responsabili aziendali per la sicurezza, manager, operatori dei servizi pubblici e privati inerenti le dipendenze, operatori dei Dipartimenti della Prevenzione e medici competenti ed è accreditato ECM per medici, psicologi, educatori ed infermieri. 

Torna su
GenovaToday è in caricamento