Cronaca Valbisagno / Via Lodi

"Abbiamo vinto", l'asilo resta aperto e le mamme esultano

Si è conclusa per il meglio la vicenda dell'asilo comunale Il Gabbiano in val Bisagno, che sembrava destinato alla chiusura

La speranza di un giornalista, oltre a quella di pubblicare una storia grossa inedita, è quella di offrire un servizio utile alla collettività. Dunque fa davvero piacere quando si ricevono messaggi come quello giunto oggi, lunedì 21 febbraio 2022, in redazione.

"Caro Edgardo, abbiamo vinto! Hanno riaperto le iscrizioni. In allegato una foto che magari ti potrà servire (la stessa che vedete qui sopra ndr.). Grazie per la visibilità che ci hai dato. Un caro saluto dalle mamme del Gabbiano". Questo il contenuto del messaggio.

La vicenda

Il 18 febbraio scorso siamo stati contattati da alcune mamme, che abitano vicino all'asilo comunale 'Il Gabbiano' di via Lodi 4 in val Bisagno e che si erano rivolte all'assessore Barbara Grosso per chiedere un passo indietro in merito alla decisione di chiudere la struttura.

Il giorno stesso abbiamo pubblicato un articolo sulla vicenda. Oggi è arrivata la bella notizia, merce rara e preziosa per chi fa questo mestiere. Quanto sia importante poter iscrivere ancora i propri figli in un asilo comunale lo spiega alla perfezione la mamma che ci ha contattato.

"La scelta di una scuola comunale dà a noi famiglie vantaggi che non avremmo nella scuola statale come per esempio l'orario e la possibilità di un centro estivo che per i genitori lavoratori è fondamentale. Una scuola comunale ci permette di iniziare l'anno scolastico l'1 settembre, due settimane prima di una scuola statale. Per una famiglia sono due settimane di ferie non richieste e di baby sitter risparmiata. Non tutti hanno la fortuna di rimanere a casa o di avere i nonni e lo stesso vale per il centro estivo. Sappiamo tutti i costi elevati dei centri estivi e questo servizio non ci viene garantito dalla scuola statale".

Insomma, una storia con lieto fine, al quale ci fa piacere avere contribuito. Per altre segnalazioni, siamo sempre a disposizione: via mail (genovatoday@citynews.it), su Facebook, o al numero 340 1178290, anche tramite Whatsapp.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Abbiamo vinto", l'asilo resta aperto e le mamme esultano
GenovaToday è in caricamento