rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Castelletto / Corso Magenta

Castelletto: riparte l'ascensore Magenta-Crocco, era fermo da aprile 2020 per lavori

Terminati gli interventi per la revisione trentennale: l’impianto torna a servizio della città completamente rinnovato e adeguato ai più recenti standard di sicurezza

Terminati gli interventi per la revisione trentennale venerdì 13 agosto alle ore 8, riapre l’ascensore Magenta-Crocco. L’impianto torna a servizio della città completamente rinnovato e adeguato ai più recenti standard di sicurezza previsti dalla normativa.

Raggiunti i trenta di vita tecnica, l’ascensore era stato chiuso nell’aprile 2020 per essere sottoposto a importanti lavori di ammodernamento che hanno previsto la sostituzione di tutte le strutture e di tutte le parti in movimento. Gli interventi eseguiti sono stati particolarmente complessi e hanno riguardato lavori edili, elettrici e di impianto per la realizzazione di una nuova coppia di ascensori. 

L’impianto, a parte la partenza di venerdì 13 agosto delle ore 8, sarà poi aperto tutti i giorni dalle ore 6.55 alle ore 0.40. Da domenica 15 agosto sarà sospeso il servizio sostitutivo bus che era stato attivato durante i lavori.

Di seguito vengono descritte le attività più significative che sono state svolte sull’impianto.

Attività impiantistica

L’attività impiantistica ha previsto la rimozione completa e la sostituzione di argani, cabine, contrappesi e altre parti in movimento. In particolare sono stati realizzati:

  • Il rifacimento delle cabine e dei contrappesi.
  • La sostituzione dei dispositivi di sicurezza quali paracadute per cabina e limitatore di velocità cabina.
  • La sostituzione delle funi portanti e delle catene di compensazione.
  • La revisione e l’adeguamento degli argani di sollevamento.
  • La sostituzione delle pulegge di frizione.
  • La sostituzione delle porte automatiche di piano e cabina e l’adeguamento del portale di piano/stazione.
  • La sostituzione delle linee elettriche d’ascensore lungo il vano corsa, in cabina e in sala macchine.
  • La sostituzione dei quadri elettrici di automazione e azionamento motori di trazione.
  • La sostituzione di ammortizzatori e dispositivi per il controllo della corsa nel vano.
  • L’implementazione di nuovi e sofisticati sistemi dedicati al soccorso ai passeggeri in caso di cabina bloccata.

Attività edile

L’attività edile ha riguardato verifiche e interventi strutturali sulle opere civili, sulle carpenterie e sulle strutture del vano corsa. In particolare sono state realizzate:

  • Le verifiche e gli adeguamenti strutturali (sala macchine, solai).
  • Il risanamento del pozzo ascensore (oltre 50 metri di profondità).
  • Il rinforzo delle strutture grigliate di separazione del vano corsa ascensore.
  • Il completo rifacimento della scala metallica di servizio (n. 11 piani).
  • Il rifacimento di tutti gli intonaci interni.
  • Rifacimento degli intonaci della stazione superiore, comprese le facciate esterne e l’impermeabilizzazione della copertura.
  • La nuova segnaletica e i percorsi podotattili per migliorare l’accessibilità dell’impianto.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelletto: riparte l'ascensore Magenta-Crocco, era fermo da aprile 2020 per lavori

GenovaToday è in caricamento