menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendia il letto di un altro paziente ustionandolo, un arresto al Villa Scassi

I carabinieri hanno arrestato per tentato omicidio Ardian M. Il trentenne ha incendiato il letto di un paziente ustionandolo presso l'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena

La notte del 26 luglio, verso le ore 3.20, i militari del Nucleo Radiomobile, presso il reparto psichiatrico dell’ospedale di Sampierdarena Villa Scassi, hanno arrestato per tentato omicidio Ardian M., albanese di 30 anni, domiciliato a Cairo Montenotte ma di fatto presso la comunità Pre  Allera.

L'uomo, ricoverato presso il nosocomio genovese in esecuzione di una misura di sicurezza, ha incendiato il letto di un altro ricoverato, provocandogli ustioni di II grado guaribili in 10 giorni.

Adrian M. è tutt’ora ricoverato e piantonato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento