menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce i poliziotti che lo stanno soccorrendo e finisce in manette

Un russo di 66 anni è stato arrestato dopo aver aggredito due agenti di polizia, intervenuti in via dei Mille per soccorrerlo. L'uomo, in evidente stato d'ebbrezza, si rifiutava di salire sull'ambulanza

Ieri sera poco dopo le 22, i militi di un'ambulanza hanno richiesto l'intervento della polizia in via dei Mille a Sturla perché un uomo, in evidente stato d'ebbrezza, disteso a terra a torso nudo con una ferita vistosa alla testa, rifiutava i soccorsi.

Gli agenti intervenuti, dopo aver accertato la gravità della situazione, hanno invitato l'uomo, un russo di 66 anni, ad accomodarsi sull'ambulanza per il successivo trasporto in ospedale.

A quel punto, lo stesso ha cominciato ad agitarsi e a colpire i due operatori procurando loro lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 7 e 4 giorni.

Dopo essere stato trasportato presso il nosocomio del San Martino per le cure del caso, l'uomo è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento