menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dice di essere stato aggredito e finisce in manette

Fermo in mezzo alla carreggiata urlava affermando di essere stato aggredito e malmenato da quattro persone all'interno di un locale. Fermato dalla polizia ha iniziato a inveire nei confronti degli agenti per poi aggredirli

Questa notte intorno all'1.30, una volante stava transitando in via Luigi Cadorna in centro quando l’attenzione degli operatori è stata attirata da un uomo, fermo in mezzo alla carreggiata, che urlava affermando di essere stato aggredito e malmenato da quattro persone all’interno di un locale posto nelle vicinanze.

Immediatamente gli operatori si sono fermati e hanno preso contatti con il soggetto, che era in palese stato d’ebbrezza dato l’equilibrio precario, il forte alito vinoso e l’atteggiamento aggressivo.

Gli agenti si sono recati all’interno del locale insieme all'uomo e hanno appurato che la situazione era tranquilla. Gli avventori e il personale del locale hanno riferito che non c’era stata nessuna aggressione e che l’uomo era sì caduto, ma a causa del suo precario equilibrio.

Nel frangente però si è avvicinato un giovane, che ha raccontato di essere stato importunato dal soggetto più volte nel corso della serata e che lo stesso gli aveva rovesciato addosso anche dello spumante.

L’individuo, nel frattempo, è diventato sempre più aggressivo nei confronti degli agenti, minacciandoli e inveendo contro di loro, al punto da indurli ad accompagnarlo in questura per gli accertamenti di rito.

L’uomo, un quarantenne di origini sarde, con numerosi precedenti, ha però opposto resistenza, spintonando e scalciando gli operatori. Ha anche richiesto di essere accompagnato in ospedale ma, ivi giunto, ci ha ripensato.

Alla fine è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento