menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per l'ennesima volta picchia l'ex convivente, ma stavolta finisce in manette

Ieri pomeriggio in via Bologna è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile un algerino di 40 anni, con svariati pregiudizi di polizia, poiché, nel corso della nottata ha violentemente percosso la ex convivente

Ieri pomeriggio in via Bologna è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile un algerino di 40 anni, con svariati pregiudizi di polizia, poiché, nel corso della nottata ha violentemente percosso la ex convivente, medicata e dimessa dai sanitari dell'ospedale San Martino con prognosi di 10 giorni.

L'uomo, alla vista dei militari, dopo averli spintonati, ancora una volta ha tentato di aggredire la donna, ingaggiando una violenta colluttazione con gli operanti, che con fatica, l'hanno bloccato.

In caserma, identificato in un 40enne con svariati pregiudizi di polizia, è stato arrestato per atti persecutori, stalking, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e altro.

Dai successivi accertamenti è poi emerso, che le violenze a carico della donna, una genovese di 44 anni, si sono verificate anche in passato e mai denunciate dalla vittima, che è stata informata della possibilità di rivolgersi a un centro antiviolenza cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento