rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Cesarea

Rapine alle edicole con il complice: arrestato un quarantasettenne

La squadra mobile ha eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di F. M. L'uomo è sospettato di essere uno degli autori delle rapine ai danni di due edicole a ottobre 2012

La squadra mobile ha eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di F. M., 47enne genovese. L'uomo è sospettato di essere uno degli autori delle rapine ai danni di due edicole a ottobre 2012.

L'uomo, con pregiudizi di polizia per reati in materia di droga, è ritenuto responsabile, in concorso con G. C., della rapina consumata in data 27 ottobre 2012, nei confronti della titolare del chiosco di rivendita di giornali in via Cesarea.

Nell'occasione G. C., al termine di un breve inseguimento, veniva tratto in arresto per aver poco prima, con un complice, asportato del denaro dall'edicola spintonando nella fuga la titolare. Le indagini condotte dalla squadra mobile hanno consentito di ricostruire nel dettaglio la dinamica dell'episodio e di individuare nel 47enne il complice che, con la scusa di visionare una rivista posizionata in una delle vetrine esterne, distraeva l'edicolante facendola uscire dal chiosco, consentendo così a G. C. di prelevare il denaro custodito all'interno di un cassetto.

Sono inoltre in corso ulteriori approfondimenti investigativi circa un'analoga rapina, consumata il 18 ottobre 2012 ai danni di un'altra edicola, questa volta situata nella delegazione di Sestri Ponente, portata a termine con le medesime modalità. Gli arrestati sono attualmente indagati anche per aver commesso quest'episodio delittuoso.

Sia il 47enne che G. C., anch'egli genovese di 47 anni e con precedenti di polizia per stupefacenti e reati contro il patrimonio, sono attualmente detenuti presso la casa circondariale di Genova Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine alle edicole con il complice: arrestato un quarantasettenne

GenovaToday è in caricamento