Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Valbisagno / Via Piacenza

Calci e pugni ai poliziotti per sfuggire al controllo, arrestato

L'uomo, un comasco di 34 anni, aveva a suo carico un rintraccio per esecuzione di espiazione di pena detentiva

La polizia di Stato di Genova ha arrestato, nella notte fra martedì 12 e mercoledì 13 ottobre 2021, un comasco di 34 anni in esecuzione di un'ordinanza di carcerazione a seguito di revoca dell'affidamento in prova emesso dalla procura di Como.

Gli agenti, durante il regolare pattugliamento, hanno visto il 34enne a spasso in via Piacenza ed hanno deciso di controllarlo, scoprendo che aveva a suo carico un rintraccio per esecuzione di espiazione di pena detentiva.

Durante la sua identificazione però il giovane ha cercato di scappare, colpendo con calci e pugni i poliziotti, guadagnandosi anche la denuncia per resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale. Immediatamente bloccato, il 34enne è stato accompagnato presso il carcere di Marassi dove dovrà scontare 1 anno e 10 mesi di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni ai poliziotti per sfuggire al controllo, arrestato

GenovaToday è in caricamento