menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti a ville e case di lusso: arrestata gang di nomadi

Quattro nomadi sinti, tutti domiciliati al campo rom di Bolzaneto, sono stati arrestati dai carabinieri. I quattro hanno addirittura provato a speronare l'auto delle forze dell'ordine per evitare l'arresto

Il campo nomadi di Bolzaneto di nuovo sotto l'occhio del ciclone. Ma se la scorsa volta a far indignare gli italiani era il mancato pagamento delle utenze per otto anni, questa volta si parla di cronaca.

Sono stati infatti arrestati quattro nomadi sinti, domiciliati proprio presso il campo nomadi di Bolzaneto, facenti parti di una gang specializzata in furti nelle abitazioni dei quartieri residenziali genovesi.

La gang è stata sgominata dai carabinieri del comando provinciale di Genova. I ladri forzavano le cassaforte di villette e appartamenti di pregio genovesi portandosi via ingenti quantitativi di oro e preziosi. La gang è stata bloccata nei pressi del cavalcavia di Nervi subito dopo un maxi colpo all'interno di un attico di via Donato Somma proprio nella delegazione del levante genovese.

I quattro hanno addirittura tentato di speronare l'auto dei militari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento