Cronaca Sampierdarena / Via Antonio Cantore

La polizia smentisce, l'arrestato non è il maniaco

L'altro ieri sera la polizia ha arrestato un 22enne in via Cantore a Sampierdarena dopo che il giovane ha afferrato per un braccio una donna di 56 anni. Ma dalla questura smentiscono si tratti del maniaco seriale

L'altro ieri sera la polizia ha arrestato un 22enne in via Cantore a Sampierdarena dopo che il giovane ha afferrato per un braccio una donna di 56 anni. Le urla della signora avevano attirato il figlio, che aveva inseguito il malvivente e avvisato la polizia.

Il figlio della donna, comprensibilmente, ha pensato di aver assicurato alla giustizia un pericoloso criminale, quasi sicuramente il maniaco di Sampierdarena, il cui identikit in effetti si riferisce a un giovane fra i 20 e i 25 anni.

Ma dalla questura smentiscono si tratti della stessa persona. Secondo chi indaga, perlomeno al momento, non esiste correlazione fra il giovane arrestato l'altro ieri e il maniaco seriale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia smentisce, l'arrestato non è il maniaco

GenovaToday è in caricamento