menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba il cellulare a una 15enne e la spintona con violenza: arrestato

Protagonista dell'episodio, un 19enne di origini tunisine residente in provincia di Lucca

Venerdì 10 maggio i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova hanno arrestato un 19enne di origini tunisine, residente in provincia di Lucca ma di fatto senza fissa dimora, pregiudicato.

Il ragazzo, mentre si trovava a Genova, in via Galata, ha rubato lo smartphone a una 15enne e poi, per fuggire, l'ha spintonata con violenza, malmenando anche alcuni passanti intervenuti per prestarle soccorso.

Immediato l'intervento dei militari, che ha permesso di rintracciare e arrestare il ragazzo in flagranza di reato, recuperando il cellulare rubato. Il ladro aveva con sé anche un grammo di marijuana, sequestrato.

Il telefonino è stato restituito alla ragazza mentre il 19enne - chiuso nelle camere di sicurezza - dovrà rispondere di rapina impropria e detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento