menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba trolley e zaini e vive nel sottostrada di via Fieschi

Un ragazzo di 28 anni è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato scoperto nel sottostrada di via Fieschi con trolley, zaini e vestiti, tutti rigorosamente rubati

Dormiva sotto a via Fieschi in compagnia di tutte le borse e valigie che aveva rubato. Ma tramite "il grigliato" non è passato inosservato alla polizia. Il curioso episodio è avvenuto venerdì mattina in via Fieschi, intorno alle ore 08.15.

Il singolare intervento è stato effettuato dagli operatori del Commissariato Centro che, in un intercapedine di uno stabile, raggiungibile percorrendo un corridoio posto sotto “il grigliato” della via, hanno trovato il giovane che stava dormendo circondato da numerosi oggetti: un trolley contenente carte di credito, uno zaino e diversi capi di abbigliamento.

L’uomo, sprovvisto di documenti è stato trovato in possesso anche di numerose banconote ed è stato accompagnato negli uffici della Questura per l’identificazione. Gli agenti hanno potuto accertare che gli oggetti rinvenuti nel giaciglio dell’uomo costituivano provento di furto. In particolare il trolley e le carte di credito sono risultati appartenere ad un cittadino australiano a cui erano state sottratti a seguito di un furto su autovettura il giorno 20 settembre ed altri effetti personali ad una genovese che aveva sporto denuncia per il furto della propria borsa.

Grazie ad alcuni video di sorveglianza, l’uomo, un 28 enne tunisino con precedenti penali ed un divieto di dimora nel comune di Genova dello scorso aprile a suo carico, è stato riconosciuto anche grazie al fatto che indossava proprio i capi di abbigliamento recuperati. Gli operatori di polizia hanno proceduto al fermo per furto aggravato e ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento