menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubava carte di credito in banca, arrestato autista

Davide Patti, autista della linea Ovada-Genova, è stato arrestato per via di furti seriali nelle banche del centro dove sfilava carte di credito ai dipendenti delle filiali

Genova - Un autista della linea privata Ovada-Genova è stato arrestato dalla Squadra Mobile unitamente alla polizia postale.

L’uomo, Davide Patti, trentatreenne residente a Pavia, è accusato di aver rubato carte di credito a Genova poi utilizzate per svariati acquisti. Il primo furto è datato 8 agosto ai danni di una dipendente dell’ufficio postale di via Dante, il secondo è avvenuto il 9 agosto ai danni di un’impiegata della filiale banca Carige di piazza delle Americhe mentre il terzo ai danni di un operatore della banca Unicredit di via Dante.

Nelle foto i fotogrammi di Davide Patti incastrato dalle telecamere degli esercizi commerciali e della banche.

La tecnica utilizzata da Patti è sempre stata molto simile: prima convinceva gli addetti alla sicurezza di dover parlare con del personale all’interno della banca, poi si spacciava per un collega di Pavia, cercando di individuare durante il dialogo borse o giacche. Una volta effettuato il colpo utilizzava la carta di credito nei negozi del centro di Genova.

I furti venivano effettuati durante la pausa pranzo dai suoi viaggi Genova-Ovada (attiva per via della sospensione momentanea della linea ferroviaria, sostituita appunto con degli autobus della compagnia privata per la quale Patti lavorava).

Grazie all’utilizzo delle telecamere i poliziotti sono riusciti a risalire all’uomo, riconosciuto da alcuni agenti il 14 agosto, prima del quarto colpo preparato in via Chiossone. Pedinato, lo hanno fermato all’ingresso della Regione, proprio mentre stava chiedendo agli uscieri di poter salire negli uffici per visionare una delibera.

Immediato l’arresto e la perquisizione dell’autobus di linea parcheggiato di fronte alla stazione Principe, dove sono stati sequestrati altri oggetti acquistati con le carte di credito rubate da Davide Patti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento