rotate-mobile
Cronaca Centro / Via XX Settembre

Passeggia in centro con cocaina e serramanico in tasca

Un giovane italiano è stato fermato nella notte in via XX Settembre dalla polizia. Interventi anche in piazza Caricamento e alla discoteca Mako di Corso Italia

Genova - Passeggiava come se niente fosse nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 gennaio nel pieno centro cittadino di Genova in via XX Settembre quando all’improvviso, intorno alle due di notte, una volante della polizia l’ha fermato per un controllo.

Il giovane, un ragazzo italiano classe 1993, è stato trovato con un grammo di cocaina, mezzo grammo di marijuana e un coltello a serramanico in tasca. L’individuo ha ammesso l’uso personale di droga quindi è stato denunciato penalmente per il porto abusivo di coltello, mentre per la sostanza rinvenutagli addosso,  è stato segnalato in via amministrativa presso la locale Prefettura.

Si tratta di solo uno dei numerosi interventi della polizia effettuati nella notte.

Qualche ora prima in piazza Caricamento una volante aveva arrestato tre cittadini romeni, rispettivamente due donne ed un uomo, tutti ultraventenni, pregiudicati, per estorsione in danno di un cittadino italiano settantenne. Il trio pretendeva dall’uomo la somma di euro 300 per restituire all’avente diritto un mazzo di chiavi di casa, impropriamente sottrattegli dalle due donne, invitate a salire  in macchina dalla vittima, all’altezza di Piazza Caricamento.

Infine un episodio di furto alla discoteca Mako di Corso Italia dove due ragazze ultraventenni di origini ecuadoriane,  sono state denunciate per ricettazione  da una volante. Le due complici venivano trovate in possesso di alcuni oggetti rubati poco prima nel locale ad una ragazza italiana, che riconosceva un lembo della sua giacca,  fuoriuscito inavvertitamente dalla borsa di una delle ladre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggia in centro con cocaina e serramanico in tasca

GenovaToday è in caricamento