rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia, spaccio e furti: quattro arresti

Uno dei quattro è un 40enne cittadino ecuadoriano, che ha aggredito all'interno delle mura domestiche la moglie e la figlia, entrambe poi accompagnate presso un ospedale cittadino per accertamenti sanitari

Nel corso del fine settimana di sabato 23 e domenica 24 luglio i carabinieri del comando provinciale di Genova hanno proceduto a un ennesimo servizio di controllo teso a contrastare i reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti, al fine di garantire una maggiore percezione della sicurezza da parte dei cittadini.

Quattro le persone arrestate. Il primo, per detenzione fini spaccio di sostanze stupefacenti, un 20enne senegalese, che, dopo l'identificazione, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di oltre 25 grammi di eroina, quasi 10 grammi di cocaina/crack già suddivisi in dosi e la somma di circa 100 euro presumibile provento dell'illecita attività.

Per tentato furto aggravato e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere è finito in manette un cittadino tunisino, gravato da pregiudizi di polizia, il quale, nel centro cittadino, sorpreso all'interno di un esercizio commerciale mentre tentava di asportare merce varia, è stato trovato in possesso di un paio di forbici e della refurtiva recuperata e restituita.

Un 40enne cittadino ecuadoriano è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia perché ha aggredito all'interno delle mura domestiche la moglie e la figlia, entrambe poi accompagnate presso un ospedale cittadino per accertamenti sanitari.

Infine dovrà rispondere di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale un 23enne con pregiudizi di polizia, che, in evidente stato di ubriachezza, dopo un violento dissidio con i propri familiari, ha minacciato, insultato e spintonato i carabinieri giunti sul posto per evitare più gravi conseguenze.

Sei le persone denunciate, 5 per guida in stato di ebbrezza poiché, fermate alla guida dei propri mezzi, sono risultati avere un tasso alcolemico tra 1.03 e 1,43 grammi/litro, accertato mediante etilometro. Patenti di guida ritirate. Denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un senegalese, gravato da pregiudizi di polizia, che, nel corso della perquisizione, è stato trovato in possesso di oltre 15 grammi di cocaina suddivisa in dosi, più di 2.000 euro considerati provento dell'illecita attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia, spaccio e furti: quattro arresti

GenovaToday è in caricamento