Pedinava e violentava donne sotto casa, incastrato dalla giacca fluo

Il 24enne è stato arrestato per violenza sessuale aggravata

Immagine di repertorio

Le seguiva per strada e le violentava nel portone di casa. Un fattorino di 24 anni di Siracusa è stato arrestato dalla polizia per violenza sessuale aggravata.

Tre le giovani vittime aggredite nei quartieri di Sampierdarena e San Fruttuoso.

È successo tra il 10 gennaio e il 13 febbraio scorso. Il Commissariato di Cornigliano, con la collaborazione della Squadra Mobile, ha incastrato il violentatore anche grazie a un particolare: indossava sempre una giacca gialla, ben visibile in tutte le immagini registrate dalle telecamere cittadine. 

Anche la prima vittima aveva, infatti, denunciato che un uomo con una giacca color giallo acceso, l'aveva seguita all'interno di un supermercato e poi fino a casa abusando di lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento