Cronaca Centro Storico / Vico Inferiore Sant'Antonio

Nasconde 178 dosi di cocaina nella calzamaglia, arrestato

L'uomo, sotto i pantaloni, indossava una calzamaglia in cui nascondeva le dosi e i soldi

La Polizia di Stato di Genova, nel tardo pomeriggio di ieri, in vico inferiore Sant'Antonio, ha arrestato un 33enne originario del Gabon, pregiudicato, irregolare in Italia e senza fissa dimora, colto in flagrante mentre spacciava droga.

Gli agenti - che erano impegnati in un apposito servizio per contrastare lo spaccio nel centro storico, frequente nelle ore serali - hanno notato un cittadino straniero mentre confabulava con un italiano, con fare sospetto. Alla vista degli uomini in divisa, l'italiano è subito fuggito mentre lo straniero ha finto indifferenza, tradendo però un certo nervosismo.

Durante il controllo, gli operatori hanno notato uno strano rigonfiamento della tasca dei pantaloni e hanno deciso di procedere ad una perquisizione. Quando si è reso conto di quel che stava succedendo, l’uomo ha reagito con violenza, spintonando e colpendo i poliziotti che, nonostante i colpi ricevuti, sono riusciti a bloccarlo e a trovare nella tasca 13 dosi di cocaina.

Una volta in Questura gli agenti hanno scoperto che l'uomo, sotto i pantaloni, indossava una calzamaglia al cui interno erano occultati diversi involucri contenenti stupefacente. Nel complesso sono stati sequestrate 178 dosi di cocaina, del peso di 67,83 grammi, e la somma di 170 euro in banconote di piccolo taglio.

I due poliziotti aggrediti si sono recati in ospedale e sono stati medicati entrambi con una prognosi di 7 giorni. L’arrestato è stato portato presso il carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde 178 dosi di cocaina nella calzamaglia, arrestato

GenovaToday è in caricamento