menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boss del messinese arrestato a Rapallo, era in vacanza da amici

Arrestato mentre si trova in vacanza in Liguria. A finire in manette è stato Giuseppe Antonio Impalà, accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso e presunto appartenente alla cosca dei barcellonesi

Arrestato mentre si trova in vacanza in Liguria. A finire in manette è stato Giuseppe Antonio Impalà, accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso e presunto appartenente alla cosca dei barcellonesi.

 

Il cinquantenne, originario di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, è stato fermato dai carabinieri di Santa Margherita Ligure, su ordinanza di cattura della procura di Messina, a Sant'Anna di Rapallo, mentre era ospite di conoscenti.

Impalà era ricercato nell'ambito dell'operazione 'Gotha 4', nell'ambito della quale sono state arrestate 35 persone fra cui Francesco Aliberti, Giuseppe Treccarichi, Tindaro Calabrese, Carmelo D'amico, Antonino Mazzeo e Domenico Chiofalo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento