menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arpal, i dati dell'alluvione | Per gli Usa è stata "tempesta tropicale"

Ecco un prospetto dettagliato dei numeri dell'alluvione, le precipitazioni, l'intensità del vento e il moto ondoso, la "ricetta maledetta" che ha portato alla tragedia

 

La perturbazione di questi giorni è stata eccezionale. A dirlo non è soltanto il Centro Meteo Arpal, ma il NOAA - National Oceanic and Atmospheric Administration del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti d’America, che proprio in queste ore ha classificato la coda finale del maltempo, determinata dalla risalita verso Nord di un intenso sistema ciclonico che si è rigenerata sul mare anche grazie all'elevata temperatura termica del Mediterraneo, come tempesta tropicale

Ecco alcuni dati presentati dal Centro Meteo di Arpal:

Bacino del Bisagno - venerdì 4 novembre La pioggia complessiva caduta nelle 24 ore su un’area di circa 100kmq è stimabile in 23 milioni di metri cubi, pari alla capacità totale dell'invaso del Brugneto. L’intensità massima è stata stimata in 139 mm/h, caduta su un’area di 1kmq.

Massima delle precipitazioni registrate fra il 4 e l’11 novembre per area di allerta:

 

area

(mm/1h)

(mm/3h)

(mm/6h)

(mm/12h)

(mm/24h)

TOTALE

A

39

51

80

126

207

388

Calice Ligure - Ca rosse

Colle del Melogno

Colle del Melogno

Poggio Fearza

Poggio Fearza

Colle del Melogno

04/11/2011

05/11/2011

05/11/2011

06/11/2011

06/11/2011

 

B

181

336

385

411

466

605

Vicomorasso

Vicomorasso

Vicomorasso

Vicomorasso

Vicomorasso

Vicomorasso

04/11/2011

04/11/2011

04/11/2011

04/11/2011

05/11/2011

 

C

35

65

85

110

121

203

Sestri Levante

Sestri Levante

Sestri Levante

Sestri Levante

Cavi di Lavagna

Varese Ligure

05/11/2011

05/11/2011

05/11/2011

05/11/2011

06/11/2011

 

D

121

252

376

485

509

596

Campo Ligure

Campo Ligure

Campo Ligure

Rossiglione

Rossiglione

Rossiglione

04/11/2011

04/11/2011

04/11/2011

05/11/2011

05/11/2011

 

E

70

160

209

254

306

429

Alpe Vobbia

Alpe Vobbia

Alpe Vobbia

Alpe Vobbia

Alpe Vobbia

Alpe Vobbia

04/11/2011

04/11/2011

04/11/2011

04/11/2011

05/11/2011

 

 

La situazione dei torrenti:

venerdì 4: Bisagno a Passarella Firpo, Fereggiano, Vobbietta, Scrivia, Stura, Orba (con esondazione)

sabato 5: Neva a Cisano, Arroscia a Pogli e Centa a Molino Branca, Maremola a Pietra Ligure (non esondati); Bormida a Piana Crixia e Bormida a Murialdo (esondati); Entella alla foce (non esondato);

Vara/Magra: piena significativa senza esondazioni.

domenica 6: Centa a Molino Branca, Arroscia a Pogli di Ortovero, Neva a Cisano, Argentina (senza esondazioni)

lunedì 7: generale abbassamento dei livelli idrometrici.

martedì 8: Sturla, sottobacini del Bisagno (locali criticità, no esondazioni).

I sei eventi alluvionali più piovosi in Liguria nell’arco delle 24 ore:

           

Data

Stazione di misura

Cumulata

1.        

07-08 ottobre 1970 

alluvione Genova Foce e Marassi

Genova Bolzaneto

 

In 24 ore 948 mm

In 6 ore 446 mm

In 1 ora 120 mm

2.        

25 ottobre 1822

Genova Marassi

In 24 ore 812 mm

3.        

25 ottobre 2011

(allerta meteo-idrologica2) alluvione Cinque Terre, Borghetto Vara, Aulla

Brugnato

 

In 24 ore 538 mm

In 6 ore 469 mm

In 1 ora 143 mm

 

4.        

04 novembre 2011

(allerta meteo-idrologica2) alluvione in Valbisagno

Vicomorasso

 

In 24 ore 466 mm

In 6 ore 385 mm

In 1 ora 181 mm

 

5.        

27-28 settembre 1992 alluvione Genova Foce,  Marassi e Sturla; il Bisagno esonda in zona Staglieno e Borgo Incrociati

Genova Pontecarrega

 

In 24 ore 435 mm

In 6 ore 215 mm

In 1 ora 58 mm

6.        

04 ottobre 2010

(allerta meteo-idrologica2) alluvione a Genova Sestri Ponente

Genova Monte Gazzo

 

In 24 ore 411 mm

In 6 ore 395 mm

In 1 ora 124 mm

 

Il vento:

Monte Rocchetta (450 m) La Spezia

05 novembre   h 00 locali  => direzione Est, Sud-Est raffiche intense tra 68 km/h (burrasca moderata)

 

Corniolo Cinque Terre (230 m) La Spezia:

il 04novembre   h 18 locali  => direzione Sud-Est raffiche intense tra 85 km/h (burrasca forte)

il 05novembre   h 15 locali  => direzione Est, Sud-Est raffiche intense tra 82 km/h (burrasca forte )

 

Fontana fresca sopra Bogliasco - Genova (area B - 700 m) 

il 5 novembre alle h 00  locali  =>direzione Sud-Est  vento medio 72 km/h (burrasca moderata) con raffiche molto intense tra 100-139 km/h (uragano) 

 

Savona Istituto Nautico (Savona):

il 08 novembre   h 04 locali  => direzione Nord, Nord-Ovest raffiche intense tra 54 km/h (vento forte)

 

Capo Mele

il 06 novembre   h 11 locali  => direzione Est Nord-Est  vento medio di 52 km/h (vento forte)

 

San Remo (60 m)

il 06 novembre   h 07locali  => direzione Est, Sud-Est  raffica di 62 km/h (burrasca moderta)

 

Il moto ondoso:

Mareggiata da scirocco: valore massimo dell’onda media (tecnicamente detta significativa) 2 metri, onda massima di 3 metri al largo della Spezia, periodo massimo di 12 secondi (valore eccezionale per una mareggiata proveniente da sud).

La boa di Ventimiglia nella coda della perturbazione è arrivata a misurare 4,3 metri di onda media. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento