Cronaca Via Fabrizio de Andrè

Arenzano, il jogger nudista colpisce ancora

Dopo aver creato scompiglio sul lungomare di Vesima, il 32enne si è spostato di qualche chilometro e, dopo essersi liberato dei vestiti, ha ripreso a correre completamente nudo in passeggiata

Una denuncia per atti osceni non è bastata al 32enne che due giorni fa aveva dato spettacolo sul lungomare di Vesima togliendosi i vestiti e incominciando a correre nudo in passeggiata: il secondo atto è andato in scena meno di 24 ore dopo, quando il nudista è tornato a colpire ad Arenzano.

A notarlo in mattinata, su lungomare De André, è stato il titolare di uno stabilimento balneare, che preoccupato ha immediatamente avvisato i carabinieri. L'uomo era ancora una volta nudo, e incurante dei passanti correva lungo la passeggiata sotto il sole.

Immediato l'intervento dei carabinieri di Arenzano, che dopo avere intercettato il giovane l'hanno accompagnato in caserma dove, dopo averlo identificato, l'hanno nuovamente denunciato per atti osceni. Sperando che questa volta possa servire a tenere a bada gli istinti "naturisti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arenzano, il jogger nudista colpisce ancora

GenovaToday è in caricamento