rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Arenzano

Sub muore dopo aver visitato il relitto della Haven

Un uomo di 52 anni originario di San Donato Milanese si è sentito male dopo essersi tuffato dal gommone del centro diving. Inutili i soccorsi

Tragedia in mattinata ad Arenzano, dove un sub ha perso la vita durante un'immersione sul relitto dell Haven.

Il sommozzatore, un 52enne originario di San Donato Milanese, si è tuffato dal gommone del centro diving e ha avvertito un malore. Poco dopo è stato visto galleggiare in superficie dai suoi quattro compagni d'immersione che hanno subito chiamato i soccorsi.

L’elicottero dei Vigili del Fuoco è arrivato sul posto poco prima delle 12 e il personale sanitario è prontamente entrato in azione per recuperarlo.

Un mezzo della Capitaneria di Porto di Arenzano ha portato l'uomo a terra ma per  il sub non c'era ormai più nulla da fare. Il corpo è stato trasportato all'obitorio dell'ospedale San Martino e il magistrato di turno ha disposto l'autopsia per accertare le cause del decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub muore dopo aver visitato il relitto della Haven

GenovaToday è in caricamento