menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arenzano, lavoro in nero: due ristoratori sanzionati, un locale sospeso

Nei guai i titolari di due attività vicino al mare

Lo scorso weekend ad Arenzano - durante uno specifico controllo dei carabinieri - i carabinieri della Stazione del comune rivierasco, aiutati dai colleghi dell'ispettorato del lavoro del NAS, hanno denunciato per impiego di lavoratori privo di corso formativo in materia di sicurezza sul lavoro un 45enne.

L'uomo, titolare di un ristorante sito in piazzale del mare, ha impiegato un lavoratore in nero e privo di corso di formazione; gli è stata inoltre contestata una sanzione di 3.800 euro con sospensione dell'attività imprenditoriale.

Sempre nell'ambito di questi controlli dei carabinieri, è stata elevata una sanzione amministrativa per un importo di 1.800 euro a un genovese di 41 anni, titolare di un locale in lungomare De André, per aver impiegato anch'egli un lavoratore in nero. 

Ulteriori accertamenti in corso da parte dei carabinieri del NAS per verificare il rispetto delle normative in materia sanitaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento