menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arenzano: rapinano negoziante, hanno 14 e 11 anni

Durante la perquisizione della giovane, i militari hanno rinvenuto un magnete per la disattivazione dei sistemi antitaccheggio e una tessera sanitaria risultata oggetto di furto

Ieri sera ad Arenzano, due sinti consanguinei, una di 14 anni e l'altro di 11, sono stati fermati dai carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della locale compagnia poichè, per darsi alla fuga, hanno spintonato la titolare del negozio Niki Niki in piazza Gramsci dopo averle rubato la borsa dall'interno del locale.

Durante la perquisizione della giovane, i militari hanno rinvenuto un magnete per la disattivazione dei sistemi antitaccheggio e una tessera sanitaria risultata oggetto di furto commesso poco prima a carico di un cittadino del luogo.

La ragazza è stata arrestata per concorso in rapina impropria, possesso di oggetti atti allo scasso e ricettazione e condotta in caserma in attesa del rito direttissimo. Il fratello è stato accompagnato presso una struttura di recupero dalla quale è scappato nelle prime ore di questa mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento