Arenzano, chiude il Cinema Italia

I gestori: «Il contratto di affitto è scaduto e non è prevista alcuna proroga. Purtroppo, nonostante tutti gli sforzi, siamo costretti a interrompere un dialogo decennale che ha legato Circuito Cinema e gli spettatori del ponente»

Chiude ad Arenzano il Cinema Italia. Una brutta notizia per tutti gli appassionati del ponente che frequentavano le due sale cinematografiche di via Sauli Pallavicino 31 nella splendida location circondata dai pini a due passi dal mare.

«Ci dispiace informare il gentile pubblico che abbiamo dovuto interrompere l’attività del Cinema Italia di Arenzano - hanno spiegato i gestori del cinema - per il quale è scaduto il contratto di affitto e non è prevista alcuna proroga. Purtroppo, nonostante tutti gli sforzi, siamo costretti a interrompere un dialogo decennale che ha legato Circuito Cinema e gli spettatori del ponente».

«Gli abbonati residenti ad Arenzano - hanno concluso - possono rivolgersi ai nostri uffici per il rimborso degli spettacoli non usufruiti. Per maggiori informazioni è disponibile il numero di telefono 010583261».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco di Arenzano ha però chiarito di aver predisposto un nuovo bando per la gestione del cinema, lasciando trasparire l'intenzione di non voler chiudere la struttura. Se tutto andrà bene, dunque, tempi della burocrazia permettendo, in primavera il paese riavrà il suo cinema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento