menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arenzano, la via Aurelia bloccata dalla frana riaprirà a giugno

Buone notizie dalla riunione di ieri a Roma tra Regione Liguria, Comune di Arenzano e Anas: tra una decina di giorni (se tutto andrà bene) potranno partire i lavori sul versante franato, in modo da poter riaprire una corsia della strada tra la metà e la fine di giugno

Riaprirà a giugno - tra la metà e la fine del mese - una corsia della via Aurelia, attualmente ancora bloccata dalla frana del 19 marzo. La notizia arriva direttamente da Roma, dopo una riunione svoltasi nella Capitale con Regione Liguria, Anas e Comune di Arenzano.

Anas ha presentato il progetto dei lavori per la messa in sicurezza, e se tutto va bene tra una decina di giorni - indispensabili per ottenere le autorizzazioni del caso - si potrà partire con i lavori.

Prima di tutto l'azienda si occuperà di tirare giù dal versante della montagna i massi ancora pericolanti, che in un secondo momento potranno essere utilizzati sulla costa del paese, per pennelli e scogliere. Successivamente si passerà alla fase di messa in sicurezza del fronte, con reti e massicciate. Proprio durante questa seconda fase, intorno a metà giugno, si potrà riaprire una corsia della via Aurelia restituendo così la strada che collega Arenzano a Genova.

Gli aspetti economici della vicenda saranno affrontati oggi, durante una riunione tra il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il presidente nazionale di Anas. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento