menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arenzano: rifiuta di fornire nome e cognome e spinge via i carabinieri, arrestato

Protagonista della vicenda è un giovane nigeriano di 21 anni che, per non essere identificato, ha cercato di fuggire spintonando i militari, ma è finito in manette

Ieri mattina ad Arenzano è finito in manette un giovane di 21 anni di nazionalità nigeriana, arrestato dai carabinieri per resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire generalità.

Il ragazzo, alla richiesta da parte dei militari di esibire i documenti di riconoscimento, si è rifiutato di fornire nome e cognome e - nel tentativo fuggire - ha spintonato i carabinieri che però sono ugualmente riusciti a bloccarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento