menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bolletta esorbitante per alimentare la serra, arrestato con 40 piante di marijuana

Gli eccessivi consumi di energia elettrica hanno messo i carabinieri della compagnia di Arenzano sulle tracce di un 24enne. Una volta a casa del giovane, i militari hanno trovato 40 piantine di marijuana

Genova - Le piante, come tutti gli esseri viventi, hanno bisogno della luce del sole per poter vivere. Ma come fare quando i vasi devono essere tenuti lontani da occhi indiscreti? Un giovane di 24 anni ha pensato di ovviare al problema installando in casa un impianto d'illuminazione casalingo.


Ma gli eccessivi consumi di energia elettrica hanno messo sulle su tracce i carabinieri della compagnia di Arenzano, desiderosi di appurare cosa stesse coltivando il ragazzo. Una volta a casa del giovane, i militari hanno trovato 40 piantine di marijuana, motivo per il quale è scattato l'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento