Cronaca Arenzano / Via Vittorio Veneto

Pacco sospetto ad Arenzano, ma era una borsa dimenticata

L'allarme nel primo pomeriggio: sono intervenuti i carabinieri e la polizia municipale. Dopo aver transennato la zona si è fatto avanti il proprietario che aveva dimenticato la borsa vicino a una cabina telefonica

Tutto è iniziato quando un cittadino, preoccupato vedendo una borsa abbandonata sul marciapiedi, ha chiamato le forze dell'ordine: "C'è un pacco sospetto in un angolo".

Così ad Arenzano, in via Vittorio Veneto, sono intervenuti i carabinieri e i vigili, che hanno isolato la zona con il nastro e hanno fermato il transito delle auto. Il pacco sospetto in questione era una borsa abbandonata vicino a una cabina telefonica.

Si trattava per fortuna di un falso allarme: dopo poco tempo si è fatto avanti un uomo, proprietario della borsa, che l'ha ripresa con sè.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pacco sospetto ad Arenzano, ma era una borsa dimenticata

GenovaToday è in caricamento