menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziani truffati: vogliono vendere lo yatch ma vengono rapinati di 230mila euro

Vicenda surreale ai danni di una coppia di francesi che volevano vendere la propria imbarcazione

Volevano vendere lo yatch e - con la somma incassata - comprarne uno più piccolo. E invece, anziché guadagnare, sono stati derubati.

È successo a Genova dove una coppia di anziani francesi si è rivolta ai carabinieri raccontando di essere stata contattata da un truffatore che si è finto interessato all'acquisto, fissato per la somma di 230mila euro. Con una scusa, però, il falso acquirente ha detto che la sua banca avrebbe permesso la transazione solo con banconote di piccolo taglio, chiedendo ai due francesi di cambiargliele.

La coppia - sempre stando al racconto fatto ai militari - ha accettato di incontrare l'acquirente portando una valigetta con 230mila euro in piccolo taglio. Ma il truffatore, che per l'occasione era in compagnia, ha malmenato i due anziani, rubato la valigia, ed è scappato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento