Falsa impiegata banca truffa anziana, 2400 euro e oro

Dopo aver avvicinato la donna per la strada la convince a salire in casa in via Montello con la scusa di dover controllare le banconote. Una volta ottenuta la fiducia della 80enne, la richiesta di denaro

La polizia di Genova è intervenuta ieri, martedì 27 marzo 2012, dopo l’una del pomeriggio in via Montello, dove un'anziana genovese di 80 anni è stata derubata da una falsa impiegata di banca, che dopo averla abbordata in strada con la scusa di un controllo delle banconote possedute, accompagnava a casa l’anziana donna e la convinceva a mostrarle tutto il denaro custodito.

La truffatrice, carpita la fiducia della sua vittima, riusciva, così, a sottrarre la somma di 2400 euro e alcuni gioielli in oro, per un ammontare complessivo da quantificare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento