Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Ritrovato lo studente scomparso a Barcellona

Sospiro di sollievo per i familiari del ragazzo di 19 anni di Albisola Superiore, scomparso a Barcellona durante un viaggio organizzato. A dare l'annuncio del ritrovamento è stato il fratello sui social network

Intorno alle 2 di questa notte, un post, apparso sulla pagina facebook del fratello di Andrea Freccero, annunciava la notizia tanto attesa, ovvero il ritrovamenteo del 19enne di Albisola Superiore, scomparso a Barcellona nella notte tra il 30 e il 31 dicembre.

Andrea è stato rintracciato in un ospedale, nel quale sarebbe stato ricoverato in seguito a una aggressione la notte di Capodanno, come spiega il fratello nel post. «La polizia spagnola ci ha contattato: Andrea è stato trovato. Dalle prime informazioni sembra sia stato ricoverato a seguito di un'aggressione la notte di Capodanno. Sta abbastanza bene, stanco e un po' in shock per l'accaduto, ma nel complesso bene. Un ringraziamento speciale va a tutte le persone che si sono mobilitate per le ricerche, alla polizia spagnola e alle autorità italiane, al preziosissimo supporto della stampa e dei media, al tour operator che ci ha assistito qui a Barcellona e in generale a chiunque si sia interessato al caso».

Il ragazzo non aveva con sé documenti e cellulare, e soltanto ieri sera si è risaliti alla sua identità. Stava partecipando a un viaggio organizzato dall'Associazione ScuolaZoo a Lloret De Mar e aveva abbandonato il resto del gruppo la sera del 30 dicembre quando, durante una gita a Barcellona, era stato lasciato fuori da una discoteca a causa dell'abbigliamento, felpa con cappuccio e pantaloni corti. A quel punto il giovane si era allontanato dal gruppo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato lo studente scomparso a Barcellona

GenovaToday è in caricamento