Rubano in un negozio di Sestri, identificate grazie alla videosorveglianza

La refurtiva è stata trovata a casa delle due donne, una 54enne e una 30enne. Le due sono state denunciate

Nelle prime ore della giornata di domenica 16 dicembre 2018 a Sestri Ponente, i carabinieri della stazione di Cornigliano, al termine di accertamenti, hanno denunciato due cittadine bosniache, una 54enne e una 30enne, domiciliate a Genova, entrambe pregiudicate.

Queste ultime, insieme a due minori, la sera del 15 dicembre scorso all'interno di un negozio della delegazione si sono impossate di alcuni capi di abbigliamento del valore di 120 euro, dandosi alla fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successiva visione delle telecamere di sorveglianza ha permesso di identificare le due donne, dando modo ai militari di recarsi presso la loro abitazione dove è stata rinvenuta la merce rubata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Maxi tamponamento in A12: feriti e autostrada chiusa per due ore

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento