Cronaca

Anarchici contro la sorveglianza speciale, presidio e corteo

Presidio davanti al tribunale e corteo con partenza alle ore 17 da piazza Banchi

Presidio degli anarchici, nella mattinata di mercoledì 15 settembre 2021, per protestare contro la richiesta di sorveglianza speciale nei confronti di un militante. Annunciato anche un corteo, sempre nella giornata di mercoledì, con partenza alle ore 17 da piazza Banchi.

"Un presidio in solidarietà a un compagno colpito dalla richiesta di sorveglianza speciale e per tutti coloro che sono stati colpiti da questa misura preventiva - si legge in un volantino pubblicato su una nota piattaforma anarchica - e contro la sorveglianza speciale dei nostri pensieri, dei nostri comportamenti, delle nostre relazioni. Contro il dominio e il sistema che lo sorregge".

"Da Bologna a Cagliari, da Genova, Torino, Firenze e Rovereto fioccano le richieste di applicazione della sorveglianza speciale - proseguono gli anarchici - , infame e odiosa misura fascista che vuole colpire in modo discrezionale condotte giudicate “pericolose” per la salvaguardia del sistema. Il 15 settembre il tribunale di Genova si esprimerà riguardo alla richiesta del pm Manotti di sottoporre a questa misura di sicurezza preventiva un compagno anarchico, dopo aver già affibbiato nel giro di due anni due libretti rossi a due compagne genovesi"

"Rispondere con determinazione e rabbia - concludono gli anarchici - a questi continui attacchi è ormai sempre più necessario. Siamo consapevoli che il nostro nemico continuerà ad attaccarci cercando di limitare sempre di più le nostre libertà, noi però da tempo abbiamo scelto da che parte stare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anarchici contro la sorveglianza speciale, presidio e corteo

GenovaToday è in caricamento