Amt, la lotta all'evasione inizia prima dell'alba

Oltre all'attività quotidiana, anche in borghese, i controllori Amt procedono con il programma di verifiche intensive, condiviso con l'assessorato alla Mobilità

Otto verificatori di Amt, divisi in due squadre, sono entrati in azione questa mattina alle 4, controllando diverse linee grazie all'ausilio delle vetture di servizio, che hanno permesso rapidi spostamenti. A essere sottoposte al controllo dalle 4 alle 7.30 sono state le linee 1, 3, 13, 14, 17, 18, 20, 34, 44, 45, 49, 87, 356, 584 e le notturne N1 e N3.

Sono stati controllati complessivamente 374 passeggeri, 67 le situazioni irregolari rilevate, pari ad un tasso del 17,9%. Dodici dei 67 sanzionati hanno pagato immediatamente l'oblazione di 41,50 euro. Il tasso di evasione, più alto di quello che normalmente si riscontra durante la giornata, è risultato comunque in linea, se non migliore, con le aspettative aziendali, basate su precedenti analoghe mirate.

Le verifiche sono continuate dalle 7.45 alle 10.45 sui treni della metropolitana e su alcune linee bus. In metro i controlli si sono svolti alla stazione di San Giorgio dove sono stati verificati 286 passeggeri; 21 le situazioni irregolari riscontrate. Il tasso di evasione rilevato in metro è stato del 7,3%. I controlli sui bus hanno interessato le linee 356, 381 e 383; qui è stato riscontrato un tasso di evasione pari al 5,3%: controllati 130 passeggeri di cui 7 viaggiavano senza regolare titolo di viaggio.

Nella giornata di giovedì 8 agosto, la quotidiana attività di verifica è stata svolta dai verificatori in borghese, anziché con la divisa di ordinanza. 34 verificatori, suddivisi in diversi turni in differenti zone della città, hanno controllato dalle 6 del mattino fino a 00.30 complessivamente 4.264 passeggeri, emesso 325 sanzioni, riscontrando un tasso di evasione pari al 7,6%.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento