Sul bus gratis con il biglietto per il concerto, l'iniziativa di Amt e Gog

L'intesa è stata firmata per incentivare l'utilizzo dei mezzi pubblici anche la sera: il tagliando dello spettacolo varrà come biglietto a un controllo

Andare a teatro in bus, viaggiando gratis: è l’iniziativa congiunta di Amt e della Gog, la Giovine Orchestra Genovese, che per promuovere l’utilizzo dei mezzi pubblici hanno firmato una convenzione che consente di acquistare un biglietto “integrato” per assistere al concerto e utilizzare i mezzi Amt per tornare a casa.

Con il biglietto o l’abbonamento ai concerti della Gog sarà possibile, infatti, utilizzare gratuitamente nelle 4 ore successive dall’inizio del concerto tutta la rete Amt: in caso di controllo, sarà sufficiente mostrare proprio il biglietto dello spettacolo al personale Amt.

L’iniziativa congiunta prevede anche uno sconto del 50% sui biglietti dei concerti della Gog per gli abbonati Amt Citypass. Alla presentazione dell’iniziativa, al Teatro Carlo Felice, erano presenti il vicesindaco Stefano Balleari, il presidente della Gog, Nicola Costa, il direttore artistico Pietro Borgonovo e l’amministratore unico di Amt, Marco Beltrami. Presente, come” testimonial” d’eccezione, anche il violinista Stefan Milenkovich.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento