rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Sestri Ponente / Via Angelo Siffredi

Senza biglietto sul bus, colpisce con uno zaino pieno di attrezzi il controllore

I poliziotti sono intervenuti in soccorso del dipendente Amt in via Siffredi

Un uomo di 32 anni e origini marocchine è stato denunciato dalla polizia dopo aver aggredito un controllore Amt che l'aveva sorpreso senza biglietto a bordo di un autobus.

Gli agenti di una volante del commissariato Centro, durante il regolare controllo del territorio, hanno visto, nei pressi della fermata dell’autobus di via Siffredi a Sestri Ponente, un dipendente Amt in difficoltà in quanto era stato colpito con uno zaino da un passeggero “pizzicato” senza biglietto.

Immediatamente gli agenti sono intervenuti bloccando il 32 enne e scoprendo che all’interno della zaino aveva svariati attrezzi da lavoro, tutti nuovi, trovati a suo dire nella spazzatura e presi per rivenderli.

Il ragazzo, presente in Italia in maniera irregolare, è stato denunciato sia per lesioni a pubblico ufficiale che per ricettazione. Il dipendente Amt, colpito dallo zaino
“appesantito”, è stato medicato e giudicato guaribile in sette giorni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza biglietto sul bus, colpisce con uno zaino pieno di attrezzi il controllore

GenovaToday è in caricamento