menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amt: il capolinea del 15 rimane al suo posto, per ora

L'assessore alla Mobilità Anna Maria Dagnino smentisce lo spostamento del capolinea del bus 15 da viale Franchini a via del Commercio. Confermato per ora invece quello del 18

Genova - Ad una notizia negativa, la conferma dello sciopero dei bus di venerdì 8 febbraio, per una volta segue una notizia positiva. Il capolinea dell’autobus di linea 15 non si sposterà da viale Franchini, o per lo meno così assicura l'assessore alla Mobilità Anna Maria Dagnino.

Dopo le proteste dei cittadini e la raccolta firme scattata immediatamente dopo la notizia del possibile trasferimento del capolinea da viale Franchini a via del Commercio, l’assessore assicura che l’Amt, che nel frattempo ha raggiunto l'accordo con le FS per l'aumento del biglietto integrato che passerà a 1,60 euro, avrebbe smentito ogni forma di modifica alla linea in questione.

Una modifica che avrebbe potuto portare a una pedonalizzazione di via Oberdan anche questo fatto smentito dalla Dagnino. Si tratta di un progetto complesso che da anni tiene banco a Nervi e su cui spesso i cittadini stessi hanno idee contrapposte, temendo in parte il congestionamento del traffico nella località levantina.

Smentita quindi, per ora, la notizia dello spostamento del capolinea del 15, confermata, salvo colpi di scena, quella dolorosissima, per gli utenti, del 18, che a breve non partirà più da via Degola a Sampierdarena, bensì dalla stazione Brignole, per invogliare, così dicono, i cittadini ad usufruire della nuova fermata della metropolitana.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento