menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amt nel caos: code in biglietteria e autista-controllore rimandato

Giorni difficili per l'azienda di trasporti con code interminabili e polemiche nella sede di via d'Annunzio. Intanto l'interessante progetto dell'autista-controllore è già stato rinviato

Scene di "ordinaria follia" alla biglietteria Amt di via D'Annunzio, dove ogni giorno puntualmente si registrano code interminabili ai (pochi) sportelli disponibili e scene di malcontento popolare.

Il cambio dei biglietti continua a rendere problematica la vita di Amt. Le code per cambiare i vecchi ticket son sempre infinite e a questi vanno ad aggiungersi rinnovi degli abbonamenti o la semplice necessità d'informazioni che costringe i genovesi a ora e ore di attesa nella sede di via D'Annunzio.

Amt si difende facendo notare che a causa dei contratti di solidarietà gli impiegati lavorano solamente mezza giornata. In più, dal momento che le biglietterie restano chiusi il venerdì mattina, la gente si riversa tutta ovviamente nei primi giorni della settimana.

Queste spiegazioni non bastano a placare la furia dei genovesi che ormai associano le biglietterie Amt alla parola incubo, ma l'azienda controbatte facendo notare che non esistono vincoli temporali o scadenze per cambiare i vecchi biglietti.

Ma la situazione di difficoltà in cui versa l'azienda si manifesta anche in un programma che sarebbe dovuto iniziare proprio in questi giorni e che per tanti genovesi (e per l'Amt stessa ovviamente) avrebbe potuto rappresentare la "svolta" contro gli "scrocconi": l'autista-controllore.

Entro il 10 luglio le cinque linee collinari: 84, 89, 451, 477 e 481 dovevano iniziare col nuovo sistema. Salita solo tramie le porte anteriore dopo aver mostrato o comprato il biglietto dall'autista. Ma oggi, mercoledì 10 luglio, non c'è ancora niente di tutto questo. «I tempi non sono ancora pronti  - informa Amt - e anche se il termine era stato fissato per il 15 luglio, (in realtà 10 luglio secondo la prima comunicazione ndr)
probabilmente, posticiperemo la partenza di questa “nuova” figura ancora per qualche giorno». Stay tuned.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento