Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Centro / Viale Paolo Thaon di Revel

"I passeggeri attendono bus, che non arriveranno mai"

A lanciare l'allarme è il segretario regionale di Ugl Fna, Roberto Piccardo, che spiega: "i colleghi stanno scalando vetture su moltissime linee, come tutti i giorni, invece di avere autista con autobus, abbiamo un bus condiviso da più conducenti, con i conseguenti ritardi e con continui insulti al personale"

"C'è un sacco di 'no bus' stamattina nelle rimesse di Gavette, Staglieno e Sampierdarena". A denunciarlo è il segretario regionale del sindacato Ugl Fna, Roberto Piccardo. In pratica su alcune linee mancano gli autobus. Per esempio sulla linea 40, mancano ben sette bus.

"L'autista si reca in rimessa all'orario indicato sul cartellino. Poi - spiega Piccardo - vede scritto nei fogli relativi alla macchina associata a quel turno 'no bus', quindi l'autista è costretto a uscire a piedi e andare al capolinea della sua linea, aspettare che arrivi il collega, che finisca il giro, e si scalano la vettura uno, due, tre autisti".

"Sulle linee dove mancano le macchine - prosegue il sindacalista - si verificano quindi disagi e ritardi. Ora andiamo verso il freddo e gli autisti saranno costretti ad aspettare la vettura in mezzo alla strada. Questa mattina a Brignole, per carenza di vetture, i passeggeri attendono bus, che non arriveranno mai".

"I colleghi stanno scalando vetture su moltissime linee - prosegue Piccardo -, come tutti i giorni, invece di avere autista con autobus, abbiamo un bus condiviso da più conducenti, con i conseguenti ritardi e con continui insulti al personale".

"Venerdì e sabato - conclude - abbiamo fatto un giro nelle ore serali: con nostra sorpresa nuovamente non abbiamo trovato i presidi delle forze dell'ordine, citati da Amt. C'è un totale disinteresse dell'azienda nei confronti dei lavoratori, perché di questo si tratta, l'importante per i dirigenti è curare i propri privilegi, si evidenzia proprio un'incapacità organizzativa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I passeggeri attendono bus, che non arriveranno mai"
GenovaToday è in caricamento