menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione e frane: ecco le 22 zone a rischio

La Provincia di Genova ha ridisegnato la mappa delle zone a rischio idrogeologico in città per intervenire nel caso ce ne fosse bisogno o evitare costruzioni pericolose per i cittadini

Genova - Dopo le alluvioni del 4 ottobre 2010 e del 4 novembre 2011 l'allarme a Genova per le frane e per i lavori nei bacini dei fiumi è sempre più alto. I vecchi piani di bacino non bastano più, per questo la Provincia di Genova ha reso noto un nuovo censimento dei problemi da risolvere in città, una sorta di mappa del rischio idrogeologico che va da via Fereggiano a via Chiaravagna, giusto per fare due nomi che hanno vissuto le recenti disgrazie.

Una classificazione delle aree inondabili necessarie per prendere le giuste contromisure ed evitare nuove tragedie, con lavori di ristrutturazione, o, come nel caso di via Giotto, la demolizione di palazzi che mettono in pericolo l'incolumità dei genovesi.

Oggi la riunione del Comitato di Bacino dovrà esaminare la proposta della Provincia e qualora venisse approvata di fatto porre dei paletti non solo per l'intervento in zone a rischio, ma anche per fermare future costruzioni edilizie, che, per fare un esempio, nel caso dei silos o parcheggi sotterranei rappresenterebbero un rischio troppo elevato in caso di inondazione.

Ecco lo schema fornito dalla Provincia di Genova delle 22 frane a rischio in caso di alluvione:

- Bargagli: Eo, una grossa frana in prossimità dell'imbocco della gallerie Ferriere, lato Bargagli;

- Bolzaneto: Sardorella, 3 frane, località Piccarello-Pinasco, Vicomorasso e Assalino;

- Marassi: Finocchiara, due piccole frane in sponda sinistra del torrente, affluente del Fereggiano

- Marassi: Fereggiano, una piccola frana sponda destra del torrente in zona "Brignoline"

- Pegli: Varenna, 4 frane sponda sinistra torrente Varenna tra località D'Egi e San Carlo;

- Prà: Branega, 1 frana in corrispondenza della confluenza tra il rio Anassi e il torrente Branega;

- Sestri: Chiaravagna, 5 frane in zona Monte Contessa, strada tra Case Timone e San Pietro ai Prati, a nord di Casarossa, località Serra e Panigaro;

- Valbisagno: Bisagno, una frana in località Bruma

- Valpolcevera: Fegino, una grossa frana nella zona di testata del torrente Fegino, lungo la strada di Scarpino;

- Valpolcevera, Geminiano: 3 piccole frane in località San Geminiano

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento