menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo Liguria, torna l'allerta neve

Sono attese precipitazioni nevose nelle zone interne, con i fiocchi che potranno spingersi localmente anche lungo la costa oltre a una forte diminuzione delle temperature

La Liguria si prepara a un veloce peggioramento dalle caratteristiche decisamente invernali. Una perturbazione diretta verso il centro Italia coinvolgerà in parte anche la nostra regione, richiamando aria molto fredda di origine artica. Sono attese precipitazioni nevose nelle zone interne, con i fiocchi che potranno spingersi localmente anche lungo la costa oltre a una forte diminuzione delle temperature.

Arpal ha, dunque, emanato l’allerta gialla per neve per i versanti padani della regione (zone D ed E). L’allerta scatta alle 17 di venerdì 12 febbraio e si conclude alle 2 di sabato 13 febbraio.

Avviso per vento forte, le misure a Genova

A seguito dell'avviso emesso dal Centro funzionale meteo-idrologico di Protezione civile della Regione Liguria, che prevede vento di burrasca forte per la giornata di domani sabato 13 febbraio, entrano in vigore le ordinanze del Sindaco che dispongono alcune misure a tutela della pubblica incolumità:

  • divieto di transito ai motocicli, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata “Aldo Moro”;
  • chiusura al pubblico, di giardini e parchi storici comunali. 
  • chiusura al pubblico di tutti i cimiteri presenti sul territorio del Comune di Genova, ferme restando le regolari attività di accoglienza dei funerali e di operatività interna improrogabile.

Meteo Liguria, la situazione nelle prossime ore

Nelle prossime ore, dunque, assisteremo ad un’importante diminuzione delle temperature mentre le prime precipitazioni sono attese nel pomeriggio e si prevede siano sotto forma di spolverate nevose a quote collinari e deboli nevicate nelle zone interne di tutta la regione.  Saranno possibili locali sconfinamenti costieri con fiocchi di neve o nevischio, più probabili in serata su savonese e genovese. I fenomeni saranno in esaurimento nel corso della notte ma protagonisti diventeranno il vento settentrionale, con raffiche di burrasca o burrasca forte, e il freddo intenso percepito, con gelate diffuse non solo nell’entroterra ma localmente anche sui versanti marittimi (necessaria, dunque, attenzione sulle infrastrutture sensibili come i tracciati autostradali). Sabato 13 e domenica 14 saranno due giornate soleggiate ma molto fredde, con temperature minime che potranno scendere sotto zero anche lungo la costa.

Alcuni dati, infine, relativi alle temperature. La minima della notte è stata registrata a Pratomollo (Borzonasca, Genova, oltre 1300 metri di quota) con -3.2. Alle 12, invece, il valore più basso, -4.0, si registra a Monte Settepani (Osiglia, Savona, 1375 metri) con -4.0. Queste le temperature, sempre alle 12, in altre stazioni della rete Omirl: Sanremo 11.9, Imperia 11.0, Triora 5.5, Alassio 11.1, Savona Istituto Nautico 7.2, Cairo Montenotte 3.1, Sassello 2.0, Genova Centro Funzionale 7.8, Busalla 2.4, Chiavari 11.4, Santo Stefano d’Aveto 2.6, Varese Ligure 5.7, La Spezia 7.7.

Previsioni meteo di Arpal per venerdì 12 febbraio 2021

Progressivo calo delle temperature e della quota neve su tutta la regione, attesa al suolo al suolo su D da metà giornata e su E e nell'interno di ABC nel corso del pomeriggio. In serata zero termico intorno ai 100-200 m anche sulle zone costiere. Dal pomeriggio deboli precipitazioni nevose a tutte le quote su DE e nell'interno di ABC; locali sconfinamenti costieri con fiocchi di neve o nevischio, più probabili su B. Rinforzo dei venti settentrionali tra forti e di burrasca anche rafficati; dalla serata disagio per freddo diffuso.

Previsioni meteo di Arpal per sabato 13 febbraio 2021

Deboli nevicate residue nelle prime ore della notte su DE. Nella notte gelate nelle zone interne, possibili localmente anche sulle zone costiere di BC. Venti settentrionali di burrasca su D anche rafficati, di burrasca forte su ABCE con raffiche anche superiori ai 100 km/h. Elevato disagio per freddo sia nelle zone interne sia in quelle costiere.

Previsioni meteo di Arpal per domenica 14 febbraio 2021

In mattinata venti settentrionali fino a forti, localmente rafficati, ed elevato disagio per freddo su tutta la regione.

La suddivisione in zone del territorio regionale 

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa 
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno 
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento