menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I danni provocati dal vento a Chiavari

I danni provocati dal vento a Chiavari

Allerta rossa: vento fino a 100 km/h, tutti gli aggiornamenti

Dopo una mattinata caratterizzata dal forte vento e da piogge diffuse, netto peggioramento intorno all'ora di pranzo: a creare maggiori problemi, una tromba d'aria che si è abbattuta sul Levante

Tensione a Genova e in provincia per lo stato di allerta rossa diramato dalla Protezione Civile e in vigore sino alla mezzanotte: a caratterizzare la mattinata sono state le forti raffiche di vento alternate a precipitazioni soprattutto sul Levante ligure e nell'entroterra, ma intorno alll'ora di pranzo la perturbazione si è abbattuta anche sul capoluogo ligure. Clicca qui per le previsioni meteo per il fine settimana.

Intorno alle 18 la Protezione civile ha deciso di ridurre il livello dell'allerta.

Intorno alle ore 14.30 una bomba d'acqua si è abbattuta sul capoluogo ligure, come da previsioni del centro Arpal e della Protezione Civile, che hanno indicato le ore centrali della giornata come quelle più a rischio. Paura a Nervi per una tromba d'aria che ha causato anche la caduta di un albero in via Donato Somma, all'altezza di Sant'Ilario, e bloccato la circolazione in entrambi i sensi. Allagamenti si sono registrati anche a Certosa, dove il sottopasso di Brin si è riempito d'acqua. Immediato l'intervento dei mezzi di spurgo di Amiu, che sono riusciti a riaprirlo e a ripristinare la circolazione. Ferma, invece, quella ferroviaria: la tromba d'aria che si è abbattuta sul Levante ha provocato problemi alla linea elettrica fra Genova Brignole e Santa Margherita Ligure, mentre un albero è caduto sui binari fra Santa Margherita e Chiavari per la caduta di un albero sui binari. Incidente in autostrada, chiuso il casello di Recco.

VIDEO | Tromba d'aria fra Quinto e Nervi, il vento trascina uno scooter

Situazione critica anche nell'entroterra: a Bargagli una tromba d'aria ha scoperchiato i tetti delle abitazioni e manca l'energia elettrica così come a Davagna. Disagi anche nel Tigullio e nel Golfo Paradiso, dove i residenti hanno osservato preoccupati dalle finestre un vero e proprio muro d'acqua e fortissime raffiche di vento.

VIDEO | Allerta rossa, poca pioggia in mattinata e strade semi-deserte

Nella notte i Vigili del Fuoco sono intervenuti per sgombrare alcune strade da alberi caduti - soprattutto a Castelletto in via Chiodo, Righi, Manin in corso Solferino e Borzonasca - e per mettere in sicurezza pali pericolanti.



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento