Meteo: allerta prolungata su quasi tutta la Liguria

Allerta meteo prolungata fino alle 24 su genovesato, Tigullio, spezzino e valli Trebbia e Aveto. Le piogge si esauriranno nella giornata del 24, per poi lasciare spazio a un 25 aprile asciutto

La perturbazione che sta interessando la Liguria, per ora, ha prodotto precipitazioni deboli ma persistenti. I fenomeni sono destinati a proseguire fino alla prossima notte, in particolare sul savonese orientale e sul centro Levante della regione.

Per questo la Protezione civile regionale ha diffuso l'allerta meteo gialla per  piogge diffuse e temporali emanata da Arpal  che ha così modificato e prolungato le zone in allerta e le tempistiche: zona D (bacini piccoli e medi) prolungata fino alle 21 di oggi; zone B, C, E (bacini piccoli e medi) prolungata fino alle 24 di oggi; confermata la chiusura dell’allerta alle ore 15 per la zona A (bacini piccoli e medi).

La regione è stata, dunque, finora interessata da precipitazioni deboli ma diffuse e persistenti; nel savonese, sulle 24 ore (dati alle ore 12.00) le cumulate maggiori sono: 64.8 millimetri a Urbe Vara Superiore, 53.8 al Colle del Melogno, 50 a Stella Santa Giustina. In provincia di Genova 38 a Statale di Né, nello spezzino 31.8 a Cuccarello, nell’imperiese 46.4 a Colle d’Oggia. Nelle prossime ore è attesa la fase potenzialmente più intensa del passaggio perturbato con i modelli previsionali che vedono la possibile formazione di linee di convergenza tra il savonese e il Tigullio, con rovesci e locali temporali anche forti. Dalla serata il flusso si disporrà più nettamente da Sud-Sud Ovest concentrando i fenomeni in particolare sul Levante della regione. Anche per domani è attesa instabilità con possibili rovesci e temporali localmente forti con cumulate significative a Ponente.

Previsioni meteo di Arpal sulla Liguria martedì 23 aprile

Il passaggio di una perturbazione determina precipitazioni diffuse di intensità fino a moderata con cumulate significative, elevate su C. Alta probabilità di temporali forti e organizzati, dapprima più probabili su ABD, in estensione dal pomeriggio e in serata a CE. Venti forti (50-60 km/h) e rafficati meridionali su C, parte orientale di B e sui rilievi di E, specie in serata, localmente forti settentrionali (40-50 km/h) su AD e parte occidentale di B. Mare molto mosso.

Previsioni meteo di Arpal sulla Liguria mercoledì 24 aprile

Un flusso umido dai quadranti meridionali continua a determinare condizioni di instabilità con precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale moderato, in particolare su CE nelle prime ore. Dalla tarda mattinata il transito di una nuova perturbazione sulle Alpi è associato a piogge e rovesci diffusi in particolare a Ponente, con cumulate significative su A. Bassa probabilità di temporali forti su tutte le zone. Venti forti (50- 60 km/h) dai quadranti meridionali con raffiche oltre 80-90 km/h sui rilievi. Mare molto mosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previsioni meteo di Arpal sulla Liguria giovedì 25 aprile

Nulla da segnalare

La suddivisione in zone del territorio regionale

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento